Interviste

L’Arte come cura: l’intesa tra il MArTA e la ASL di Taranto

Il Museo Archeologico Nazionale MArTA ha riaperto al pubblico dopo i mesi del lockdown. Una ripresa con tante novità, tra le quali la firma del protocollo d’intesa con la ASL di Taranto per promuovere azioni comuni finalizzate all’accessibilità e all’inclusione culturale per pazienti, ospiti di strutture, anziani, disabili. Ne abbiamo parlato con la direttrice Eva Degli Innocenti.

Può l’arte diventare una vera e propria cura per i pazienti? Partendo proprio da questa domanda il Museo Archeologico Nazionale MArTA di Taranto ha siglato un’intesa con la ASL, per promuovere una serie di azioni comuni finalizzate all’inclusione culturale degli ammalati, degli anziani, dei disabili. Sulla base di studi scientifici di origine anglosassone e canadese è stato infatti dimostrato che tra arte e salute esiste un rapporto molto stretto e dunque esperienze di questo tipo possono essere considerate delle vere e proprie terapie.

Leggi l'intervista Completa

ACCESSO ENTI