Blog

Un facilitatore comunicativo e uno strumento di arteterapia: l'intervista a Matteo Scapin, creatore di Matebox

"...La vera innovazione di Matebox è dare la possibilità ai bambini o ragazzi di acquisire abilità motorie, cognitive, relazionali ed emotive. Uno strumento che permette lo svolgimento di numerose attività attraverso PECS, un sistema comunicativo per scambio di simboli e immagini che combina al suo interno conoscenze approfondite di terapia del linguaggio e tecniche cognitive comportamentali di apprendimento. Con Matebox si apre un mondo di parole, suoni, immagini, e si crea un’interazione dinamica", racconta Matteo Scapin ad Eleonora Marini del nostro Ufficio Stampa, in una intervista che potete leggere integralmente qui

Cerca

Ultime News

In libreria dal 26 Maggio 2022 ma già disponibile in prevendita attraverso Gallucci Editore,...

Uno strumento di personalizzazione delle cure, un modo per esprimere la propria esperienza di...

Siamo lieti di condividere con voi una interessante rassegna sulle Medical Humanities curata dal...

«Ti chiedo di non aver paura, e di scegliere – per questo viaggio sulle ali della scrittura...

Una ventata di novità all'interno del Policlinico Umberto I di Roma, che porta una biblioteca...

L'arte e l'empatia sono importanti veicoli di educazione e formazione anche nell'ambito del...

E' stato inaugurato da qualche giorno ed è già meta gettonatissima dai piccoli pazienti...

Spiragli. Percorsi di Salute Mentale nella Galleria Borghese - Ultimo video di "Cultura è...

Arti e terapie espressive caratterizzano le attività portate avanti con dedizione da CDI...

Sonia Scarpante, Presidente dell'Associazione La cura di Sè Milano, risponde in una rubrica su...

ACCESSO ENTI