https://www.culturaesalute.com/media/com_jbusinessdirectory/pictures/companies/81/cropped-1592589034.png

SIMeN società Italiana di Medicina Narrativa

Via Francesco Crispi 23, 52100 Arezzo, Toscana, Provincia di Arezzo
241

Dettagli

Medicina Narrativa Il potere delle narrazioni per la buona Cura

Attraverso l’azione dei suoi organi e di tutti i suoi iscritti, la SIMeNha come finalità prioritaria quella di approfondire e divulgare le tematiche attinenti la Medicina Narrativa coinvolgendo il mondo dei pazienti e caregiver, associazioni e operatori sanitari e sociali, ricercatori.

 

Secondo la definizione della Consensus Conference dell’Istituto Superiore di Sanità(www.old.iss.it/binary/cnmr4/cont/Quaderno_n._7_02.pdf) con il termine Medicina Narrativa (mutuato dall’inglese Narrative Medicine) sintende una metodologia d’intervento clinico-assistenziale basata su una specifica competenza comunicativa, con ambiti di applicazione nella Clinica, nella Formazione e nella Ricerca. La narrazione è lo strumento fondamentale per acquisire, comprendere e integrare i diversi punti di vista di quanti intervengono nella malattia e nel processo di cura. Il fine è la costruzione condivisa di un percorso di cura personalizzato (storia di cura).

La Medicina Narrativa (NBM) si integra con l’Evidence-Based Medicine (EBM) e, tenendo conto della pluralità̀ delle prospettive, rende le decisioni clinico-assistenziali più complete, personalizzate, efficaci e appropriate. La narrazione del paziente e di chi se ne prende cura è un elemento imprescindibile della medicina contemporanea, fondata sulla partecipazione attiva dei soggetti coinvolti nelle scelte. Le persone, attraverso le loro storie, diventano protagoniste del processo di cura. 

Alla luce delle esperienze applicative a oggi realizzate, in carenza di una metodologia valutativa consolidata ma sulla base delle conoscenze degli esperti, riportando il paziente al centro del processo di cura la Medicina Narrativa può essere utilizzata nei seguenti ambiti:

Prevenzione, diagnosi, terapia e riabilitazione;
- Aderenza al trattamento;
- Funzionamento del team di cura; 

- Consapevolezza del ruolo professionale e del proprio mondo emotivo da parte degli operatori sanitari e socio-sanitari; 

- Prevenzione del burn-out degli operatori e dei caregiver;
- Promozione e implementazione dei Percorsi Diagnostico Terapeutici Assistenziali (PDTA);
- Prevenzione
 dei contenziosi giuridici e della medicina difensiva. 

In detti ambiti, La SIMeN si prefigge quindi le seguenti finalità: 

1)            INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE: promuovere la corretta informazione riguardo la Medicina Narrativa nelle diverse attività editoriali, compresi i mass media.

2)            SENSIBILIZZAZIONE E FORMAZIONE: promuovere la Formazione secondo le normative regionali, nazionali e comunitarie; promuovere, curare e patrocinare, anche in collaborazione con Istituzioni, Enti pubblici, privati e associazioni, eventi e attività quali riunioni, convegni, seminari, dibattiti, corsi di studio e di aggiornamento dei propri soci in regola con le quote e secondo apposito modulo; promuovere e organizzare, in proprio e/o con il concorso degli Enti pubblici, privati e comunitari, dei percorsi di formazione e specializzazione post diploma/laurea per la formazione di idonei profili professionali.

3)            PROGETTAZIONE: presentare progetti a Enti pubblici e privati, nazionali e comunitari, in autonomia, in collaborazione e in supporto a soggetti i cui scopi siano condivisi.

4)            CONSULENZA: presentare progetti di fattibilità e sviluppo nei diversi ambiti, in particolare quelli dedicati alla pratica di cura delle persone in ogni fase della vita.

5)            DOCUMENTAZIONE E BORSE DI STUDIO: Istituire e assegnare premi e riconoscimenti a progetti, tesi, produzioni di eccellenza in ambito di medicina narrativa a cura di apposita commissione SIMeN

Tipo:
Associazione
Anno di costituzione:
2020
Allegati (STATUTO e altri file necessari per la richiesta di approvazione):

Posizione mappa

Indicazioni mappa

ACCESSO ENTI