News

E' stato da poco siglato il protocollo di collaborazione tra la Fise (Federazione Italiana Sport Equestri) e la Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS tramite svolgimento di attività di Interventi Assistiti con il Cavallo, con l'obiettivo di umanizzare le cure rivolte a bambini e ragazzi e favorire l'inclusione sociale. Il progetto è infatti rivolto a tutti i giovani pazienti oncologici (bambini e ragazzi tra i 4 e i 18 anni).

Cavalli e pony – ha dichiarato il presidente della Federazione Italiana Sport Equestri, Marco Di Paola – sono grandi compagni di sport, ma molto spesso diventano dei veri e propri terapeuti e compagni di vita. Il protocollo firmato oggi con il Policlinico Universitario Gemelli sottolinea come queste splendide creature riescano a sostenere i bambini nel globale stravolgimento causato dalla malattia oncologica".

Qui la notizia

La danza come elemento di benessere fisico e mentale anche attraverso uno specifico strumento - il metodo Garcìa-Plevin® - per sviluppare il potenziale creativo ed espressivo del bambino, dell’adulto o dell’anziano attraverso la consapevolezza del corpo nella scoperta delle proprie possibilità creative: Tiziana Giansante, membro del consiglio direttivo dell’Associazione “Movimento creativo” , ne ha parlato con Eleonora Marini su La voce dei Medici; qui l'intervista

In libreria dal 26 Maggio 2022 ma già disponibile in prevendita attraverso Gallucci Editore, questa nuova raccolta del maestro indiscusso della satira è tutta dedicata al rapporto degli italiani con la salute. Ne scaturisce una riflessione sull’approccio del Paese alla medicina, quanto mai attuale dopo due anni di pandemia.

Con il loro retrogusto amaro, i personaggi e le battute di Altan ci fanno sorridere e pensare, e con essi ci identifichiamo perché, che lo si voglia o no, siamo consapevoli che ci somigliano disperatamente...!

 

Uno strumento di personalizzazione delle cure, un modo per esprimere la propria esperienza di malattia ma anche di cura: questo e molto altro è la Medicina Narrativa, e i bibliotecari della facoltà di Medicina dell'Università degli Studi di Trieste hanno voluto darne risalto stilando una lista di testi dedicati a questa metodologia di intervento clinico; qui potete visualizzare la loro lista!

 

📷 Photo Credit: Abdulai Sayni on Unsplash

Siamo lieti di condividere con voi una interessante rassegna sulle Medical Humanities curata dal Centro di Documentazione Biblioteca Biomedica - A.O. SS Antonio e Biagio e Cesare Arrigo di Alessandria, attraverso la sua Infrastruttura Ricerca Formazione Innovazione

 

AHNDRAYA PARLATO: WHO IS CHANGED AND WHO IS DEAD

Primo allestimento italiano per la fotografa Ahndraya Parlato (Kailua, isole Hawaii) visitabile sino al prossimo 16 luglio a Bologna. La fotografa parte da due eventi autobiografici: il suicidio di sua madre e la nascita delle sue figlie per costruire una narrazione dedicata alla maternità, le relazioni e la morte.
 
Posthuman Care in More-Than-Human Worlds 
 
"Can robots care?". Anna McFarlane (University of Leeds) riporta un resoconto del convegno "Futures of Care Symposium: Relationality and Responsibility in More Than Human Worlds" il cui tema era il rapporto tra cura, robot e tecnologia.
 
Asclepius Revisited - Ancient Myth and 21st-Century Psychedelic Medicine
 
Nell’articolo Richard R. Szuster (John A. Burns School of Medicine) sottolinea le analogie tra la medicina asclepica e l’introduzione delle droghe psichedeliche nei piani terapeutici (la ketamina è stato approvato dalla Food and Drug Administration (FDA) statunitense come antidepressivo e l’MDMA è in fase di studio per il disturbo da stress post-traumatico).
 
Handbook for Health Heroes: New Comic Book Answers Families’ Questions About the COVID-19 Vaccine for Kids
 
Il Department of Education and Early Learning della città di Seattle ha prodotto il “Manuale per gli eroi della salute”, una guida a fumetti per aiutare a rispondere alle domande delle famiglie sul vaccino COVID-19 per i bambini.
 
The doctors: a satire in four seizures, 1922
 
Lettura critica di Sander L. Gilman (Emory University) del libro del 1922 “The Doctors: A Satire in Four Seizures” di Elbert Hubbard. L’opera, una satira della classe medica e della società americana dei primi anni del secolo scorso, è parte delle collezioni speciali della National Library of Medicine
 
📷 Photo Credit: Sincerely Media on Unsplash

Cerca

Ultime News

Il 28 giugno 2022, presso l’Auditorium della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, si terrà il...

Fedez e J-AX, insieme a numerosi altri artisti, tornano ad esibirsi insieme in occasione di LOVE...

Il progetto “ISSIAMO LE VELE! VENTO IN POPPA PER LA RICERCA #THINKRARE” è in corso di svolgimento...

Un webinar, organizzato da ISTUD Sanità e Salute e da AISDET (Associazione Italiana di Sanità...

In occasione del PA Social Day, che si è svolto il 7 Giugno 2022 e che ha coinvolto 19 città in...

“Cultura di Base” è un progetto sperimentale che prevede l’apertura di ambulatori di medicina...

La cara Dottoressa Gabriella Albieri ci informa di una mostra da poco inaugurata a Faenza (RA),...

Podcast che fondono l’informazione scientifica a firma degli esperti Humanitas, con strumenti...

E' stato da poco siglato il protocollo di collaborazione tra la Fise (Federazione Italiana Sport...

La danza come elemento di benessere fisico e mentale anche attraverso uno specifico strumento - il...

ACCESSO ENTI